Paul Klee

Paul Klee

Munchenbuchsee, 1879
Ricevi aggiornamenti
new!

Paul Klee fin da giovane si occupa di poesia e musica, interessandosi in seguito alla pittura considerata dall'autore la più alta forma espressiva. Esponente dell’astrattismo, Paul Klee considera l’arte un dialogo diretto con la realtà e non una semplice copia. La sua poetica restituisce una realtà rarefatta, essenziale, tesa a comporre linee essenziali che scaturiscono da una sorta di visione macroscopica che passa attraverso una sintesi cromatica costituita da suggestive campiture di colori caldi.
Nel 1900 si trasferisce a Monaco di Baviera dove frequenta l’Accademia di Belle Arti, appassionandosi alla pittura secessionista di Gustav Klimt, William Blake e Goya. Nel 1906 espone alla mostra della Secessione a Monaco, mentre nel 1909 presenta due dipinti alla mostra secessionista di Berlino. Più tardi esordisce con la sua prima personale al Kunstmuseum di Berna dando vita al gruppo Der Blaue Reiter (Il cavallo azzurro) insieme a Franz Marc, Vasilij Kandinskij e August Macke.
Nel 1914 compie il decisivo viaggio a Tunisi. Lo stesso artista afferma che alla vista dei colori e delle forme dell’Africa settentrionale si sentì pienamente impadronito del colore caldo di questa parte del mondo. Dopo poco scrive: “Questo è il momento più felice della mia vita … il colore e io siamo la stessa cosa”.
A partire dal 1917 l’autore presenta i suoi dipinti con continuità a partire dalla sua personale a Zurigo che suscita grande entusiasmo nell’ambito dadaista. La sua vera consacrazione avviene a Monaco nel 1919, da questo momento viene conosciuto a livello internazionale.
In questo frangente Paul Klee passa dall’acquerello alla pittura a olio. Inizia riempire le tele con un campionario di flora fantastica e di forme sperimentali, come nelle opere "Arbusto nella macchia", "Luna piena" e "Fiori notturni". Negli anni Venti prende forma la struttura compositiva a grate che in parte riprende l’impianto degli acquerelli.
Nel 1920 riceve un telegramma da Walter Gropius per l’insegnamento di Disegno presso il Bauhaus. Aderendo all’invito, Paul Klee nel gennaio del 1921 si trasferisce a Weimar.

610
Totali aggiudicazioni

Paul Klee prezzi aggiornati

Andamento del Prezzo Medio negli ultimi 5 anni

Andamento del Prezzo Medio negli ultimi 3 anni

2022
2023
2024

Andamento del Prezzo Medio negli ultimi 3 anni per Litografia / Serigrafia

Formato 2022 2023 2024
Piccolo formato
Medio formato

Andamento del Prezzo Medio negli ultimi 3 anni per Disegno

Formato 2022 2023 2024
Piccolo formato

Paul Klee aggiudicazioni

Paul Klee Vendite in Asta: ultime aggiudicazioni

Img Opera Categoria Data Ultima offerta
Das Pathos der Fruchtbarkeit
63.5 x 49.5,
Litografia / Serigrafia 05/02/2024 €70
Le damier
43 x 47,
Litografia / Serigrafia 13/12/2023 €857
Auf Mich Zu!
45.5 x 29.8, 1929
Disegno 08/11/2023 €26.000
Erinnerung an Kairo II
33 x 21, 1928
Disegno 08/11/2023 €17.000
Buhlt Teufelt Ta¶tet
23.3 x 30.3, 1927
Disegno 08/11/2023 €8.500

Aggiudicazioni ultimi 12 mesi

Paul Klee valutazione opere

VoR
ULTIMO AGGIORNAMENTO
11 Luglio 2024
ValutaOpere Rating (VoR): un dato sintetico che indica commerciabilità, solidità e crescita del prezzo
Percentuali opere per categoria
Potresti essere interessato a