Giuseppe Santomaso

Giuseppe Santomaso

Venezia, 1907 - 1990

Giuseppe Santomaso, dopo gli studi presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia, conosce lo scultore Alberto Viani. La sua poetica, inizialmente naturalistica, viene esposta alla XIX Biennale di Venezia del 1934 con l’opera "Figura". Da qui inizia una ricerca rivolta all’arte dell’avanguardia partecipando attivamente alla rivista “Verve” e, successivamente, trasferendosi a Parigi dove studia direttamente gli impressionisti e la pittura Fauves, pur tenendo in sé tutta la tradizione pittorica veneta.
Gli anni Quaranta sono per l’autore quelli delle nature morte che vengono esposte alla Quadriennale di Roma nel 1943. Sul finire di questi anni espone a Stoccolma insieme con Afro e Birolli, staccandosi dal figurativismo. L’autore in questo frangente sostiene che: “L’immagine creata dall'artista non dipende dalle apparenze fenomeniche della realtà”.
Tra il 1949 e il 1950 l'imprenditore Giuseppe Verzocchi contatta i più importanti pittori italiani per la sua raccolta di opere sul tema del lavoro: fra questi c'è anche Giuseppe Santomaso che realizza "Piccola vetreria" (1949-1950), quadro che è oggi conservato nella Collezione Verzocchi presso la Pinacoteca Civica di Forlì.
Dal 1950 partecipa in modo continuativo alla Biennale di Venezia fino al 1988, partecipando all’esperienza del "Gruppo degli Otto". A seguito di questa esperienza supera le derivazioni cubiste approdando a un surrealismo alla Mirò de, in seguito, a un astrattismo nervoso che richiama il segno del concittadino Vedova.
Nel 1957 organizza la sua prima mostra negli Stati Uniti alla Grace Borgenicht Gallery. Durante il soggiorno americano incontra gli esponenti dell'Espressionismo astratto e questo è determinante nello sviluppo delle sue tematiche artistiche.
La cifra stilistica di Giuseppe Santomaso si fa sempre più segnica, arricchendo le brusche impressioni con stesure di colore delicato: forme sintetiche di una realtà superata, interiorizzata.
Ormai celebre, nel 1960 compie la personale allo Stedelijk Museum di Amsterdam e del 1961 la partecipazione alla Biennale di San Paolo. Nel 1981 espone al West End Galerie di Francoforte, alla Schlosshofgalerie di Kißlegg ed alla Fritz-Winter Haus di Ahlen. La Borgenicht Gallery di New York organizza un'antologica dell'artista nella primavera del 1983.

871
Totali aggiudicazioni

Giuseppe Santomaso prezzi aggiornati

Andamento del Prezzo Medio negli ultimi 5 anni

Andamento del Prezzo Medio negli ultimi 3 anni

2020
2021
2022

Andamento del Prezzo Medio negli ultimi 3 anni per Pittura

Formato 2020 2021 2022
Piccolo formato
Medio formato
Grande formato

Andamento del Prezzo Medio negli ultimi 3 anni per Litografia / Serigrafia

Formato 2020 2021 2022
Piccolo formato
Medio formato
Grande formato

Andamento del Prezzo Medio negli ultimi 3 anni per Fotografia

Formato 2020 2021 2022
Medio formato

Andamento del Prezzo Medio negli ultimi 3 anni per Disegno

Formato 2020 2021 2022
Piccolo formato
Medio formato

Andamento del Prezzo Medio negli ultimi 3 anni per Tecnica mista

Formato 2020 2021 2022
Piccolo formato
Medio formato
Grande formato

Giuseppe Santomaso aggiudicazioni

Giuseppe Santomaso Vendite in Asta: ultime aggiudicazioni

Img Opera Categoria Data Ultima offerta
Senza titolo
49x34 cm, 1945
Disegno 27/07/2022 €450
Senza titolo ca.
65x45 cm, 1936
Disegno 27/07/2022 €950
Senza Titolo
76.5 x 56, 1971
Litografia / Serigrafia 15/07/2022 €90
Senza Titolo
76.5 x 56, 1971
Litografia / Serigrafia 15/07/2022 €100
Formento
60x40cm,
Litografia / Serigrafia 12/07/2022 €220

Aggiudicazioni ultimi 12 mesi

Giuseppe Santomaso valutazione opere

VoR
ULTIMO AGGIORNAMENTO
15 Agosto 2022
ValutaOpere Rating (VoR): un dato sintetico che indica commerciabilità, solidità e crescita del prezzo
Percentuali opere per categoria
Potresti essere interessato a