Franco Angeli

Franco Angeli

Roma, 1935 - 1988

Franco Angeli inizia a lavorare molto presto per curare la mamma: prima come magazziniere poi in una piccola tappezzeria dove ha potuto conoscere l’utilizzo di tessuti che in seguito riporterà nelle sue opere. A questi primi impieghi si somma anche quello in una trasmissione radiofonica.
Franco Angeli, pur non avendo seguito studi in campo artistico, inizia a dipingere dal 1957, anno in cui parte per Orvieto dove presta il servizio militare. Dopo qualche tempo torna a Roma ed entra in contatto con la scultore Edgardo Mannucci, amico di Alberto Burri di cui apprezza la capacità artistica e l’utilizzo dei materiali, specialmente l’uso dei Catrami. Franco Angeli rimane folgorato dal concetto di bellezza proposto da Burri secondo cui la bellezza scaturisce dalla ferita inferta. I primi approcci con la pittura sono segnati anche dalla militanza nel Partito comunista, ed è in questo contesto che conosce prima Tano Festa e poi Mario Schifano.
Nel 1959 presso la Galleria La Salita di Roma partecipa espone le prime opere in collettiva. Nel 1960 inaugura la sua prima personale nella medesima Galleria. I dipinti presenti in quest’occasione si costituiscono da veli di pittura a olio e calze di nylon strappate e ricoperte di garze, metafora attraverso la quale mette in luce il concetto di “assenza” che parte dal ricordo. Nello stesso anno e nella stessa Galleria, partecipa alla collettiva 5 pittori: Angeli, Lo Savio, Festa, Schifano, Uncini. Nel 1963 partecipa alla collettiva 13 pittori a Roma, presso la Galleria La Tartaruga, nella quale dopo poco inaugurerà una personale presentando una serie di opere in cui la valenza del simbolo (scaduto, tragico) acquista una valenza augurale, ergendosi sul lascito dell’informale.
Nel 1964 presso la Galleria Dell’Ariete di Milano la sua cifra stilistica presenta simboli ideologici stereotipati tratti dall’arredo urbano, sintetizzando il carattere retorico e celebrativo della città eterna. Ruderi, lapidi, simboli antichi e moderni come l’aquila, la Svastica, obelischi, ritenuti dall’autore necessari per affrontare l’avventura politica.

2494
Totali aggiudicazioni

Franco Angeli prezzi aggiornati

Andamento del Prezzo Medio negli ultimi 5 anni

Andamento del Prezzo Medio negli ultimi 3 anni

2020
2021
2022

Andamento del Prezzo Medio negli ultimi 3 anni per Pittura

Formato 2020 2021 2022
Piccolo formato
Medio formato
Grande formato

Andamento del Prezzo Medio negli ultimi 3 anni per Litografia / Serigrafia

Formato 2020 2021 2022
Piccolo formato
Medio formato
Grande formato

Andamento del Prezzo Medio negli ultimi 3 anni per Disegno

Formato 2020 2021 2022
Piccolo formato
Medio formato
Grande formato

Andamento del Prezzo Medio negli ultimi 3 anni per Tecnica mista

Formato 2020 2021 2022
Piccolo formato
Medio formato
Grande formato

Franco Angeli aggiudicazioni

Franco Angeli Vendite in Asta: ultime aggiudicazioni

Img Opera Categoria Data Ultima offerta
Puo sorgere il sole ad Occidente
100 x 100,
Tecnica mista 21/06/2022 €3.500
Una forma vista non so dove, nera
160 x 130, 1985
Tecnica mista 21/06/2022 €3.400
Informale
160 x 130, 1987
Pittura 21/06/2022 €3.600
Più cielo di così
41x61cm,
Tecnica mista 09/06/2022 €1.800
Generale Giap
70x38cm,
Tecnica mista 09/06/2022 €2.600

Aggiudicazioni ultimi 12 mesi

Franco Angeli valutazione opere

VoR
ULTIMO AGGIORNAMENTO
28 Giugno 2022
ValutaOpere Rating (VoR): un dato sintetico che indica commerciabilità, solidità e crescita del prezzo
Percentuali opere per categoria
Potresti essere interessato a